Campo da Golf

Golf & Country Club le Pavoniere, Prato, Toscana, Campo da Golf 18 Buche Arnold Palmer Design

Buca 1

Uno splendido filare di pioppi bianchi e un fossetto lungo la pista renderebbero difficoltoso il recupero per un eventuale slice, occorre pertanto giocare un buon primo colpo.Il colpo al green non presenta particolari difficoltà.
PAR 4 - 366 Meters, 400 Yards

Buca 2

Enormi mounts sulla destra e un ostacolo d'acqua sulla sinistra, che arriva fin sotto al green, rendono questa buca tra le più difficili del percorso.
PAR 4 - 399 Meters, 436 Yards

Buca 3

Oltre che ad un primo e secondo colpo, occorre effettuare un approccio facendo molta attenzione al canale che costeggia la buca dai 150 metri fino a sotto il green.
PAR 5 - 497 Meters, 543 Yards

Buca 4

Anche in questo caso ritroviamo la tipica caratteristica dei percorsi disegnati da Arnold Palmer. Lungo il fair way dal tee al green questa buca è costeggiata da un insidioso canale.
PAR 4 - 365 Meters, 399 Yards

Buca 5

Par 3 più lungo del percorso, a differenza degli altri par 3 si presenta con un enorme ostacolo d'acqua che lambisce il green.
PAR 3 - 200 Meters, 219 Yards

Buca 6

Questa è la buca più scenografica del percorso. Anche in questo caso, come per la buca 4, il fairway si trova su un isola. Occorre effettuare un buon primo colpo, mentre l'approccio al green diventa delicatissimo in quanto lo stesso è ben protetto sia dall'ostacolo d'acqua che da un grande bunker.
PAR 4 - 348 Meters, 380 Yards

Buca 7

Le ondulazioni e i mounts caratterizzano questo par 4. Alcuni bunker lungo il fairway e all'ingresso del green completano le modeste difficoltà di questa buca.
PAR 4 - 404 Meters, 442 Yards

Buca 8

Il green è ben difeso sulla sinistra da un bunker. Fare attenzione alla posizione dell'asta, il green è particolarmente lungo.
PAR 3 - 165 Meters, 180 Yards

Buca 9

Par 5 che si presenta con ampi bunker lungo il fairway ed a protezione del green.
PAR 5 - 458 Meters, 501 Yards

Buca 10

Buca relativamente facile che si presenta con un ostacolo d'acqua sulla destra e numerosi bunker sulla sinistra. Attenzione sul secondo colpo: l'ostacolo d'acqua lambisce il green.
PAR 4 - 376 Meters, 411 Yards

Buca 11

Par 5 impegnativo per le sue ondulazioni e la presenza di numerosi bunker .
PAR 5 - 486 Meters, 513 Yards

Buca 12

La maggiore difficoltà su questa buca è caratterizzata dal fosso prima del green ben protetto da due grandi bunker.
PAR 4 - 356 Meters, 389 Yards

Buca 13

Il fair way molto stretto su un isola con ai lati insidiosi canali, rendono questa buca tra le più difficili del percorso. Attenzione sul secondo colpo, il green è ben protetto da alcuni bunker.
PAR 4 - 343 Meters, 375 Yards

Buca 14

Buca considerata la più facile del percorso, bisogna però fare attenzione all'ostacolo d'acqua sulla sinistra.
PAR 3 - 178 Meters, 195 Yards

Buca 15

Il primo colpo è abbastanza facile, il secondo presenta una particolare difficoltà causata dall'ostacolo adiacente il green, a sua volta molto ondulato.
PAR 4 - 421 Meters, 460 Yards

Buca 16

Par 5 dritto con presenza di insidiosi bunker sia sulla destra della pista che sulla sinistra. Fare molta attenzione al fuori limite su tutto il lato sinistro.
PAR 5 - 516 Meters, 563 Yards

Buca 17

Par 3 impegnativo per il suo green molto ondulato.
PAR 3 - 172 Meters, 188 Yards

Buca 18

Dog-leg a destra accentuato da un enorme lago. Fare molta attenzione sul secondo colpo, in quanto l'ingresso al green è protetto da un insidioso ostacolo d'acqua.
PAR 4 - 415 Meters, 454 Yards